Avviso di selezione per l’assunzione di un impiegato amministrativo a tempo indeterminato part-time

Avviso di selezione per l’assunzione di un impiegato amministrativo a tempo indeterminato part-time

A.S. “SUZZARA SERVIZI” AVVISO DI SELEZIONE PER L’ASSUNZIONE DI UN IMPIEGATO AMMINISTRATIVO A TEMPO INDETERMINATO PART-TIME


 


In esecuzione della deliberazione del C.d.A. della A.S. Suzzara Servizi del 20/02/2019

RENDE NOTO

Che è indetta una selezione ad evidenza pubblica per titoli ed esami per l’assunzione di

UN IMPIEGATO AMMINISTRATIVO A TEMPO INDETERMINATO PART-TIME

La posizione offerta prevede:

a – assunzione diretta con contratto di lavoro dipendente a tempo parziale  20 (venti) ore settimanali (*),  e indeterminato;

b – inquadramento al livello 4° del CCNL Farmacie Private;

c – periodo di prova pari a 45 giorni di calendario dalla data di assunzione.

(*)  NEL PERIODO INIZIALE DEL RAPPORTO DI LAVORO, L’ORARIO SARA’ POMERIDIANO  E IL SABATO MATTINA. SI RICHIEDE COMUNQUE   DISPONIBILITA’ ALLA FLESSIBILITA’

L’Azienda garantisce pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro ed il trattamento sul lavoro, ai sensi della legge 125/1991.

REQUISITI PER L’AMMISSIONE

Per l’ammissione alla selezione è previsto il possesso, da parte dei partecipanti, dei seguenti requisiti:

  1. Cittadinanza italiana o di uno degli Stati dell’Unione Europea (fermi restando i requisiti di godimento dei diritti civili e politici anche negli stati di appartenenza o provenienza, adeguata conoscenza della lingua italiana e tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica) fatte salve le eccezioni di cui al DPCM 7 febbraio 1994 n. 174, ovvero, per i soggetti non aventi la cittadinanza di uno Stato membro, titolarità del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente. Ai cittadini non italiani è richiesta un’adeguata conoscenza della lingua italiana.
  2. Età non inferiore ad anni 18.
  3. Godimento dei diritti civili e politici e di non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo.
  4. Non avere condanne penali o procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica Amministrazione.
  5. Idoneità fisica all’impiego.
  6. Diploma di Istituto Tecnico Commerciale o equipollente (l’equipollenza del titolo di studio conseguito all’estero dovrà essere comprovata allegando alla domanda di partecipazione alla selezione, dichiarazione, resa con le modalità di cui al D.P.R. 28.12.2000 n. 445, attestante il riconoscimento da parte dell’autorità competente).
  7. Posizione regolare nei confronti degli obblighi militari per i candidati di sesso maschile (per tutti coloro nati dopo il 31.12.1985 nessun adempimento è previsto in ordine allo svolgimento del servizio militare).
  8. Non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso un pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero non essere stato dichiarato decaduto da un impiego pubblico, ai sensi dell’art. 127, 1° comma, lett. d) del D.P.R. 10.1.1957, n. 3.
  9. Precedente esperienza di almeno 1 anno in mansioni amministrative-contabili presso Aziende Speciali o Enti Pubblici o Società partecipate pubbliche.
  10. Accettazione senza riserva delle condizioni previste dall’avviso di selezione, nonché dei contratti collettivi nazionali e locali relativi alla disciplina del rapporto di lavoro del personale dipendente.

 

Tutti i requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nell’avviso di selezione. L’Azienda dispone in ogni momento con provvedimento motivato l’esclusione dalla selezione per difetto dei requisiti prescritti.

Si precisa che il possesso dei requisiti verrà accertato nei modi previsti dalle vigenti disposizioni di legge e che, in caso di dichiarazioni mendaci, si procederà secondo quanto disposto dal D.P.R. n. 445/2000.

Il vincitore del concorso dovrà sottoscrivere il contratto di lavoro entro il termine massimo del 13 aprile ‘19

 

L’Azienda ha facoltà di:

  • prorogare o riaprire i termini della selezione qualora il numero dei concorrenti sia ritenuto insufficiente per il buon esito. In tal caso restano valide le domande presentate in precedenza, con facoltà per i candidati di integrare, entro il nuovo termine, la documentazione allegata.
  • revocare, per motivate ragioni di pubblica utilità, prima della scadenza, la selezione già bandita; l’eventuale provvedimento di revoca verrà notificato a tutti coloro che hanno presentato domanda di partecipazione.
  • effettuare una pre-selezione scritta, per verificare le competenze tecnico amministrative, nel caso arrivino più di 10 domande, al fine di individuare i candidati alla selezione finale; l’eventuale pre-selezione verrà notificata a tutti coloro che hanno presentato domanda di partecipazione.
  • Trascorsi 6 mesi dalla firma del contratto, in caso di necessità, ampliare l’orario di lavoro fino ad un massimo di 26 ore settimanali.

 

COMPITI

La figura ricercata dovrà:

  • gestire il carico e lo scarico del magazzino della farmacia;
  • gestire i rapporti con i fornitori e clienti;
  • gestire le attività di registrazione e pagamento fatture;
  • gestire i pagamenti amministrativi e contabili mensili (F24) e supervisionare le dichiarazioni periodiche.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di ammissione, redatta su carta semplice secondo lo schema allegato al presente bando (allegato A) e debitamente sottoscritta, dovrà essere indirizzata a “A.S. Suzzara Servizi” c/o FARMACIA COMUNALE SAN BIAGIO – V.le Europa, 2/d – 46029 Suzzara  – MN e dovrà pervenire entro il termine perentorio del  03 aprile  2019 ore 12.00.

Le domande di ammissione potranno essere prodotte con i seguenti mezzi:

  • direttamente presso la Farmacia Comunale San Biagio, V.le Europa 2/d – 46029 Suzzara – MN negli orari di apertura al pubblico;
  • via fax al numero 0376/508118;
  • con posta certificata PEC al seguente indirizzo suzzaraservizisrl@legalmail.it

La mancata presentazione nel termine temporale suindicato comporta l’esclusione dalla selezione.

Sul retro della busta il concorrente dovrà indicare nome, cognome ed indirizzo e l’indicazione della selezione di cui trattasi.

L’Azienda non assume responsabilità per la dispersione di comunicazione dipendente da inesatte indicazioni del recapito da parte del concorrente oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell’indirizzo indicato nella domanda, ne’ per eventuali disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.

La domanda in carta semplice deve essere redatta secondo lo schema allegato (Allegato A), che fa parte integrante del presente avviso. La mancata sottoscrizione della domanda ne provoca la non ricevibilità della stessa e la conseguente esclusione dalla selezione.

Scaduto il termine per la presentazione della domanda, non è consentita nessuna regolarizzazione di domande rimesse con omissioni e/o incompletezze  rispetto a quanto espressamente richiesto dall’avviso di selezione, ma non è motivo di esclusione la omissione e/o incompletezza di una o più delle predette dichiarazioni, qualora il possesso del requisito non dichiarato possa ritenersi implicito nella dichiarazione afferente ad altro requisito, o risulti dal contesto della domanda o dalla documentazione formalmente rimessa in allegato alla domanda medesima.

Le comunicazioni concernenti la selezione di cui al presente avviso verranno inviate all’indirizzo di posta elettronica che il candidato avrà indicato nella domanda di partecipazione.

 

DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

Alla domanda di partecipazione alla selezione, redatta secondo l’allegato A, i candidati devono allegare tutta la documentazione relativa ai titoli che ritengono opportuno presentare ai fini della valutazione di merito. In particolare dovranno essere allegati, a pena di esclusione, copia fotostatica di un documento di identità valido e il curriculum vitae debitamente sottoscritto.

DIARIO E SEDE DELLE PROVE

Le prove d’esame consisteranno in una prova scritta e una prova orale.

La prova scritta verterà sulle seguenti materie:

1 – Aspetti generali di gestione amministrativa di un’Azienda Speciale;

2 – Principi di contabilità e ragioneria;

3 – Aspetti fiscali (fatturazione; corrispettivi; registrazione sui registri fiscali; versamento imposte; cenni sulle dichiarazioni fiscali; ecc.);

4 – Gestione finanziaria (rapporti con Istituti di credito; incassi; pagamenti; uso dei programmi informatici dedicati);

5 – Rilevazione e controllo presenze relative al personale dipendente.

La prova orale verterà sulle materie della prova scritta. Il colloquio comprenderà l’accertamento della conoscenza, da parte del candidato, dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

Il calendario delle prove sarà il seguente:

Eventuale preselezione: il giorno 4 aprile ’19 alle ore 14.30 presso CDA -Studio Legale Tributario con sede in Via Cremona, 29/A 46100 Mantova;

Prova scritta: il giorno 5 aprile ‘19 alle ore  14.30 presso CDA -Studio Legale Tributario con sede in Via Cremona, 29/A 46100 Mantova;

Prova orale: il giorno 09 aprile ’19 dalle ore 14.30 presso CDA -Studio Legale Tributario con sede in Via Cremona, 29/A 46100 Mantova.

 

La sede delle prove potrà subire variazioni in ragione del numero delle domande pervenute e ammesse. In tal caso l’Azienda ne darà tempestiva comunicazione ai candidati all’indirizzo di posta elettronica che il candidato avrà indicato nella domanda di partecipazione.

 

I candidati ai quali non sia stata data comunicazione di esclusione dalla partecipazione alla selezione dovranno pertanto presentarsi, muniti di documento di riconoscimento in corso di validità nella data ed ora come sopra indicate per sostenere la prova scritta. La Società non procederà a dare ulteriore comunicazione.

Il candidato che non si presenta alla prova scritta nel giorno, nell’orario e luogo indicati si considera rinunciatario e viene automaticamente escluso dalla selezione.

La votazione complessiva è determinata sommando il voto conseguito nella valutazione dei titoli ai voti riportati nella prova scritta e nella prova orale.

A parità di merito e di titoli la preferenza è determinata sulla base di quanto stabilito all’art. 5 del D.P.R. 487/1994.

La durata delle singole prove e le modalità di svolgimento delle stesse saranno stabiliti dalla Commissione esaminatrice.

 

PROVA DI PRESELEZIONE

  • L’Azienda si riserva la facoltà di sottoporre i candidati a prova preselettiva, qualora il numero delle domande di concorso presentate risulti superiore a 10.
  • L’effettivo espletamento della prova di preselezione verrà comunicato mediante pubblicazione sul sito dell’Azienda https://www.farmaciacomunalesuzzara.it/ il giorno 04 aprile ’19.
  • La preselezione consisterà in un test sulle materie d’esame e/o su argomenti di cultura generale, costituito da quesiti a risposta multipla.
  • Alla successiva prova d’esame saranno ammessi a partecipare i primi 10 classificati nella prova preselettiva, includendo comunque i pari merito al 10° posto intendendosi per pari merito coloro che avranno conseguito un identico punteggio.
  • La graduatoria formata sulla base dei risultati della prova preselettiva sarà valida esclusivamente al fine dell’ammissione alle successive prove d’esame e non sarà utile per la formazione della graduatoria finale di merito.
  • La graduatoria relativa alla prova preselettiva sarà pubblicata sul sito dell’Azienda https://www.farmaciacomunalesuzzara.it/ il giorno antecedente a quello fissato per la prima prova scritta.
  • Qualora il numero di tutti i candidati ammessi al concorso risulti inferiore o uguale a 10 e comunque se il numero dei candidati presenti alla preselezione fosse inferiore o uguale a 10, non si procederà all’espletamento della prova preselettiva.
  • Non svolgeranno la prova preselettiva i candidati di cui all’art. 20 comma 2-bis della L. 104/1992 (persona portatrice di handicap affetta da invalidità uguale o superiore all’80%). I candidati interessati dovranno dichiarare tale ultima circostanza nel campo “ulteriori dichiarazioni ai fini delle prove” della domanda e dovranno allegare apposita certificazione attestante lo stato di invalidità di cui allo stesso art. 20 comma 2 bis della L. 104/1992.

Il presente avviso costituisce per il candidato comunicazione di convocazione alla selezione per il giorno medesimo, salvo diverse comunicazioni della commissione.

 

COMMISSIONE ESAMINATRICE

L’ammissione alla selezione, la valutazione dei titoli, lo svolgimento della prova scritta e della prova orale e la formazione della graduatoria finale saranno effettuate da apposita Commissione esaminatrice, nominata con delibera del C.d.A. del 20 febbraio ’19.

I nominativi dei membri della Commissione saranno pubblicati sul sito della Farmacia www.farmaciacomunalesuzzara.it il giorno stesso della prima prova.

La selezione verrà operata mediante attribuzione di un punteggio nella misura massima di 70 punti che la Commissione potrà assegnare per massimo di 10 punti per i titoli posseduti dai candidati, per un massimo di 30 punti per la prova scritta e per un massimo di 30 punti per la prova orale.

I candidati dichiarati idonei saranno inseriti in graduatoria secondo l’ordine di merito.

La graduatoria finale, redatta dalla Commissione esaminatrice, sarà sottoposta all’approvazione del Consiglio di Amministrazione.

Il candidato vincitore dovrà assumere servizio, sotto pena di decadenza, entro il termine indicato nella lettera di assunzione e sotto condizione dell’accertamento del possesso dei requisiti per l’ammissione all’impiego.

La graduatoria del presente concorso rimane efficace per 36 mesi decorrenti dalla data di approvazione, pertanto, in caso di rinuncia o di decadenza di uno dei chiamati, l’Azienda si riserva la facoltà di nominare altri candidati idonei in ordine di graduatoria.

Prima di assumere servizio il candidato vincitore dovrà presentare tutti i documenti comprovanti le dichiarazioni effettuate.

Per tutto quanto non previsto dal presente bando si fa espresso riferimento alle leggi vigenti in materia, nonché al C.C.N.L.  Farmacie – Aziende Private.

Il Responsabile del procedimento ai sensi della L. n. 241/1990 è Dott. Grazia Calvani – telefono n° 0376.536123 – indirizzo e-mail info@farmaciacomunalesuzzara.it da contattare per informazioni inerenti al bando nei seguenti giorni ed orari:

  • dal lunedì al venerdì – dalle ore  9.00 alle ore 19.00.

 

VALUTAZIONE DEI TITOLI

La valutazione dei titoli, suddivisi per categorie, comporterà l’attribuzione di un punteggio massimo pari a 10 punti. Detta valutazione dovrà avvenire secondo la seguente ripartizione:

–          titoli di studio: massimo 3 punti;

–          curriculum formativo e professionale: massimo 7 punti.

Il punteggio riferito al titolo di studio richiesto dal bando verrà attribuito in proporzione alla votazione conseguita.

Punteggio espresso in 100esimi:

–          votazione da 91 a 100: 3 punti

–          votazione da 81 a 90: 2 punti

–          votazione da 70 a 80: 1 punto

–          votazione inferiore a 70: nessun punto

Punteggio espresso in 60esimi:

–          votazione da 56 a 60: 3 punti

–          votazione da 49 a 55: 2 punti

–          votazione da 40 a 48: 1 punto

–          votazione inferiore a 40: nessun punto

Nella valutazione del curriculum formativo e professionale saranno prese in considerazione le attività professionali e di studio formalmente documentate, non riferibili ai titoli già valutati nelle altre categorie, idonee ad evidenziare, per le loro connessioni, il livello di qualificazione professionale acquisito nell’arco dell’intera carriera. La valutazione darà privilegio agli attestati di profitto rispetto a quelli di mera frequenza.

I titoli dovranno essere posseduti alla data di scadenza del termine fissato per la presentazione delle domande di ammissione alla presente procedura selettiva.

I candidati, ai fini della valutazione dei titoli, possono in alternativa:

  1. dichiararli ai sensi del D.P.R. 445/2000 (autocertificazione);
  2. presentarli in originale o in copia autentica, a corredo della domanda.

Non saranno presi in considerazione titoli (o autocertificazione degli stessi) pervenuti oltre il termine stabilito per la presentazione della domanda ovvero se il possesso è descritto genericamente.

 

TUTELA DELLA PRIVACY E PUBBLICAZIONE

Il presente avviso viene pubblicato all’Albo Pretorio del Comune di Suzzara (MN) e sul sito web della Farmacia www.farmaciacomunalesuzzara.it,.

 

INFORMATIVA ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE nr. 679/2016 (GDPR):

  1. A) Finalità del trattamento e categoria dei dati trattati.

I dati personali liberamente forniti dagli aspiranti candidati, obbligatori per le finalità connesse all’espletamento del concorso, saranno trattati in modo lecito esclusivamente per la gestione della procedura ad evidenza pubblica di cui al presente avviso. I dati personali trattati sono di natura comune, particolare e giudiziaria.

  1. B) Comunicazione dei dati a terzi.

I dati personali saranno trattati dal Titolare del Trattamento e dagli Incaricati del Trattamento a ciò strettamente autorizzati, ovvero da soggetti terzi Responsabili Esterni del Trattamento. I dati potranno essere comunicati, in caso di richiesta, a tutti gli organi ispettivi preposti a verifiche inerenti la regolarità degli adempimenti di legge.

  1. C) Tempi di conservazione.

I dati sono trattati e conservati per il tempo richiesto dalle finalità per le quali sono stati raccolti (criterio funzionale).

  1. D) Titolare del Trattamento.

Titolare del Trattamento dei dati è l’A.S. Suzzara Servizi V.le Europa 2/d, 46029 Suzzara (MN)  tel. 0376.536123  email:  info@farmaciacomunalesuzzara.it  nella persona del Legale Rappresentante.

  1. E) Diritti dell’interessato.

L’Interessato potrà in qualsiasi momento esercitare i suoi diritti come sanciti dall’art.15 all’art. 22 del Regolamento UE n. 679/2016: il diritto di accesso per verificarne la presenza e il contenuto; il diritto di avere indicazioni in merito alla fonte e all’origine degli stessi; il diritto di rettifica/correzione/integrazione; il diritto all’oblio/cancellazione per motivi legittimi; il diritto di limitazione nel tempo e nella quantità; il diritto alla portabilità in formato intellegibile; il diritto di opporsi in tutto o in parte al trattamento dei dati per motivi legittimi; il diritto di inviare reclamo all’autorità di controllo competente rivolgendosi direttamente alla stessa. Tali diritti potranno essere esercitati scrivendo all’indirizzo di posta elettronica PEC: suzzaraservizisrl@legalmail.it  o ai recapiti sopra riportati.
 


 


 
 


Condividi la notizia:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.