Misurazione del peso corporeo

OMRON BF 500
In farmacia usiamo la bilancia OMRON BF 500 che misura oltre il peso totale anche la massa grassa,massa magra, metabolismo a riposo e BMI

La massa grassa rappresenta la totalità dei lipidi presenti nel corpo umano.

La massa magra o lean body mass (LBM),rappresenta tutto ciò che resta dell’organismo dopo averlo privato del solo grasso di deposito (tessuto adiposo), ma include il grasso primario, che costituisce circa il 3% della massa corporea maschile ed il 12% di quella femminile. Esso risulta fondamentale per la salute dell’individuo e non può essere intaccato, se non in minima parte, dal dimagrimento. Questa componente protegge gli organi interni, ed è rappresentato nel sistema nervoso centrale, nel midollo osseo, nei reni, nella milza, nelle ghiandole mammarie ed è presente in vari altri tessuti, nonché in tutte le membrane cellulari, di natura fosfolipidica. Per tali motivi la LBM non esclude completamente la componente lipidica.

Il metabolismo basale (MB), o BMR, dall’inglese Basal metabolic rate, è il dispendio energetico di un organismo a riposo, e comprende l’energia necessaria per le funzioni metaboliche vitali (respirazione, circolazione sanguigna, digestione, attività del sistema nervoso, ecc.).

L’indice di massa corporea (abbreviato IMC o BMI, dall’inglese body mass index) è un dato biometrico, espresso come rapporto tra peso e altezza di un individuo ed è utilizzato come un indicatore dello stato di peso forma.

La misurazione del peso e delle altre componenti è completamente gratuita.
Siamo anche a disposizioni per fornire ulteriori chiarimenti e approfondimenti .

PESO FORMA 
Il peso forma di una persona viene calcolato attraverso formule matematiche che sono state elaborate dopo anni di studi condotti su migliaia di soggetti. Queste formule si preoccupano di calcolare il peso ideale, che a dire vero non sempre concide con il peso forma. Quest’ultimo può essere definito come quel peso capace di conferire la sensazione più piacevole di benessere fisico e di pienezza vitale, e con il quale presumibilmente si corre il minor rischio di morbidità e mortalità per patologie peso-correlate.

Queste formule non tengono conto della massa magra e della massa grassa di un individuo.
Per cui un atleta avrà un peso che risultara’ fuori  dal peso ideale  ma ciò che pesa sono i muscoli e non il grasso.

Il peso non è altro che la differenza tra ciò che introduciamo con l’alimentazione e quello che disperdiamo con il movimento .Se non  facciamo movimento tutto cio’ che introduciamo porterà ad un aumento di peso.

Possiamo allora ridurre la quantità di cibo in modo da perdere peso!
Ma questo atteggiamento non risulta molto salutare in quanto abbiamo bisogno comunque di una certa quantità di alimenti per vivere e poi il peso che viene perso con questa tecnica riguarda la massa magra cioè il muscolo e il grasso ,quello che invece dobbiamo eliminare ,rimane anzi poi quando termina questa restrizione alimentare aumenterà occupando lo spazio lasciato dal muscolo perso.
È per questo che e’ importante il movimento perché ci fa perdere massa grassa .il dispendio energetico dovuto al movimento permette di utilizzare il grasso come fonte di energia e quindi di ridurre la massa grassa a favore della massa magra.(inserire collegamento con il sito dell’INRAN linee guida per una sana alimentazione italiana).