Avviso ad evidenza pubblica per il conferimento di incarico di Direttore Generale

Avviso ad evidenza pubblica per il conferimento di incarico di Direttore Generale


SCARICA IL BANDO PUBBLICO COMPLETO (.PDF)
 
SCARICA IL BANDO PUBBLICO COMPLETO (.DOCX)


L’ Azienda Speciale SUZZARA SERVIZI, con sede in P.zza Castello 1, codice fiscale e P. IVA 02197860204.
– In esecuzione della deliberazione del consiglio di amministrazione del 02.08.2016;
RENDE NOTO

Che è indetta una selezione ad evidenza pubblica mediante valutazione di curriculum vitae e colloquio per il conferimento di n. 1 incarico di DIRETTORE GENERALE, mediante rapporto di lavoro dipendente a tempo parziale per 156 ore annue (3 ore settimanali) e determinato per la durata di anni 3.

TRATTAMENTO ECONOMICO

Il trattamento economico attribuito per l’incarico conferito è fissato come segue:

  1. inquadramento al livello 1S del CCNL Farmacie Private;
  2. eriodo di prova pari a 30 giorni di calendario dalla data di assunzione;
  3. retribuzione su base annua in Euro 5.000,00 (cinquemila) lordi, ai quali il Consiglio di amministrazione potrà sommare un premio di risultato.

Il compenso sopra indicato sarà soggetto alle ritenute fiscali, previdenziali ed assicurative di legge.

L’Azienda Speciale garantisce pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro ed il trattamento sul lavoro, ai sensi dell’art. 61 D.Lgs. 3.2.1993 n. 29 e successive modificazioni.

REQUISITI GENERALI PER L’AMMISSIONE ALLA SELEZIONE

Per l’ammissione alla procedura selettiva sono richiesti i seguenti requisiti:

  1. Cittadinanza italiana (o cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea);
  2. Età non inferiore ad anni diciotto e non superiore a quella prevista dalle normative vigenti per il collocamento a riposo;
  3. Iscrizione nelle liste elettorali ovvero, per i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea, il godimento dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o di provenienza;
  4. Idoneità fisica alle mansioni proprie della posizione di lavoro.
  5. Posizione regolare rispetto agli obblighi di leva (solo per i cittadini soggetti a tale obbligo);
  6. Titolo di studio: laurea in materie economiche o giuridiche,;
  7. adeguata conoscenza della lingua italiana (eventuale per cittadini degli Stati membri dell’Unione europea);
  8. Inesistenza di provvedimenti di destituzione o dispensa o licenziamento dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento o a seguito dell’accertamento che l’impiego è stato conseguito mediante produzione di documenti falsi o comunque con mezzi fraudolenti;
  9. Insussistenza di condanne penali, procedimenti penali pendenti o misure di sicurezza o prevenzione che impediscano, ai sensi della normativa vigente, la costituzione di rapporti di impiego con la Pubblica Amministrazione.

I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine, stabilito dal presente avviso pubblico, per la presentazione delle domande.

 

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Per partecipare alla selezione gli aspiranti candidati devono redigere domanda, in carta libera ed in conformità allo schema allegato al presente avviso (allegato a), indirizzata a: “AS Suzzara Servizi” c/o COMUNE DI SUZZARA – P.zza Castello, 1 – 46029 Suzzara – MN.

Nella domanda di ammissione ogni candidato, oltre a manifestare la volontà di partecipare alla selezione, deve obbligatoriamente dichiarare sotto la sua personale responsabilità:

  1. cognome, nome, luogo, data di nascita;
  2. la residenza anagrafica, nonché il domicilio o recapito, se diverso dalla residenza, e l’indirizzo e-mail al quale l’Amministrazione dovrà indirizzare tutte le comunicazioni relative al concorso, ed eventuale recapito telefonico;
  3. il titolo di studio posseduto;
  4. il possesso della cittadinanza italiana o di uno Stato membro della Comunità Europea;
  5. il Comune di iscrizione nelle liste elettorali, ovvero i motivi della non iscrizione o cancellazione dalle liste medesime;
  6. idoneità fisica all’impiego al quale si riferisce la selezione.
  7. di non aver riportato condanne penali, di non essere sottoposto a misure di sicurezza o prevenzione, di non avere procedimenti penali pendenti che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione (in caso contrario indicare le condanne penali riportate, le misure di sicurezza o prevenzione, con specificazione del titolo di reato e dell’entità della pena principale e di quelle accessorie e/o i procedimenti penali in corso);
  8. di non essere stato destituito, dispensato o licenziato dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, per persistente insufficiente rendimento o a seguito dell’accertamento che l’impiego è stato conseguito mediante produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti, ovvero di non avere mai prestato servizio presso Pubbliche Amministrazioni;
  9. la posizione regolare rispetto agli obblighi di leva (solo per i cittadini soggetti a tale obbligo);
  10. l’adeguata conoscenza della lingua italiana (solo per i cittadini di stati membri l’Unione Europea);
  11. di accettare senza riserve le condizioni previste dal presente bando di selezione, nonché quelle previste dalle disposizioni regolamentari dell’Ente;
  12. di essere informato che l’A.S. procede al trattamento dei dati personali nel rispetto delle disposizioni di legge vigenti e di essere informato altresì dei conseguenti diritti che ha facoltà di esercitare (D.Lgs. n. 196/2003);

 

In calce alla domanda deve essere apposta la firma del candidato (in base al D.P.R. 445 del 21.10.2000, art. 39, non è richiesta l’autenticazione). La mancata sottoscrizione della domanda ne provoca l’irricevibilità della stessa e la conseguente esclusione dalla selezione.

ALLEGATI ALLA DOMANDA

Alla domanda di ammissione alla selezione i concorrenti dovranno obbligatoriamente produrre, in conformità alle prescrizioni contenute nell’avviso di selezione, a pena di esclusione, ed entro il termine stabilito dallo stesso:

1) Curriculum formativo/professionale (debitamente sottoscritto)

2) Copia fotostatica di un documento di riconoscimento/identità in corso di validità.

Le comunicazioni concernenti la selezione di cui al presente avviso verranno inviate all’indirizzo di posta elettronica che il candidato avrà indicato nella domanda di partecipazione.

TERMINE E MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Gli aspiranti dovranno far pervenire entro il termine perentorio del giorno 10 SETTEMBRE 2016 alle ore 12.00 regolare domanda redatta in carta libera indirizzata a : “AS Suzzara Servizi” – c/o COMUNE DI SUZZARA – P.zza Castello, 1 – 46029 Suzzara – MN.

Le domande di ammissione potranno essere prodotte con i seguenti mezzi:

  • direttamente al protocollo del Comune di Suzzara, presso l’Ufficio relazioni con il pubblico, Via Montecchi, 7 – 46029 Suzzara – MN negli orari di apertura al pubblico;
  • via fax al numero 0376/513.280
  • all’indirizzo di posta certificata: protocollo@comune.suzzara.mn.legalmail.it

In quest’ultimo caso sia la domanda che tutti i documenti allegati (compresa la fotocopia del documento di identità) devono essere sottoscritti con firma digitale.

La mancata presentazione nel termine temporale, anche se dovuto a fattori non dipendenti dalla volontà del mittente suindicato, comporta l’esclusione dalla selezione.

MODALITA’ DI SELEZIONE
La selezione degli aspiranti verrà effettuata dal Consiglio di Amministrazione dell’Azienda Speciale mediante l’esame comparativo dei curricula professionali presentati e colloquio orale.
VALUTAZIONE CURRICULUM

L’apprezzamento del curriculum prodotto dal concorrente dovrà attenersi a principi di evidenziazione dello spessore culturale e formativo, nonché alle esperienze lavorative e/o professionali espressi dal candidato, ritenuti significativi ai fini della posizione da ricoprire, quali nel dettaglio:

  • conoscenza ed esperienza professionale e specifica nel settore farmaceutico;
  • conoscenza del tessuto istituzionale del territorio;
  • conoscenza della normativa relativa alle Aziende Speciali;
  • esperienza nella gestione economica e finanziaria di un’azienda di piccole e medie dimensioni.

Il Consiglio di Amministrazione dispone complessivamente di 50 punti così ripartiti:

  1. Titoli di studio valutabili e Curriculum professionale: punteggio massimo attribuibile punti 25
  2. Valutazione colloquio: punteggio massimo attribuibile punti 25.

Verranno valutati idonei e inseriti nella graduatoria finale solo i candidati che avranno conseguito almeno 30 punti complessivi.

La graduatoria del presente concorso rimane efficace per il termine stabilito dalle disposizioni di legge vigenti, pertanto, in caso di rinuncia o di decadenza di uno dei chiamati, l’ente si riserva la facoltà di nominare altri candidati idonei in ordine di graduatoria.

Il colloquio verterà su specifici aspetti:
Relazionali ed organizzativi: motivazioni alla base della partecipazione alla selezione; orientamento alla innovazione organizzativa anche nei rapporti interni ed esterni; prefigurazione di azioni e comportamenti per l’assolvimento delle attribuzioni; lavoro di gruppo e processi motivazionali; attitudine alle relazioni esterne e in particolar modo con il Comune e gli organi competenti (ASL, Regione Lombardia, ecc.).

Preparazione e competenza professionale in materia di:

  • Legislazione economico finanziaria;
  • Ordinamento degli Enti Locali;
  • Gestione e organizzazione delle Farmacie;
  • Informatica e conoscenza delle principali applicazioni utilizzate nelle farmacie;
  • Conoscenza delle principali norme in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro di cui al d.lgs. n. 81/2008.
DIARIO E SEDE DEL COLLOQUIO

Il colloquio avrà luogo con il seguente calendario:
il 12 settembre – ore 14,30 presso la Farmacia Comunale San Biagio – V.le Europa, 4/b – Suzzara (MN).

I candidati ai quali non sia stata data comunicazione di esclusione dalla partecipazione alla selezione dovranno pertanto presentarsi, muniti di documento di riconoscimento in corso di validità nella data ed ora sopra indicata per sostenere il colloquio: l’ente non procederà a dare ulteriore comunicazione.

Il candidato che non si presenta al colloquio nel giorno, nell’orario e luogo sopraindicati si considera rinunciatario e viene automaticamente escluso dalla selezione.

Il punteggio finale è dato dalla somma della valutazione conseguita nel curriculum presentato e dalla votazione conseguita nel colloquio.

COMUNICAZIONE DI AVVIO DEL PROCEDIMENTO

Il presente avviso costituisce ad ogni effetto comunicazione di avvio del procedimento, una volta che sia intervenuta l’atto di adesione del candidato attraverso presentazione della domanda di ammissione alla selezione.

DISPOSIZIONI FINALI

L’AS Suzzara Servizi si riserva la facoltà di modificare, prorogare, nonché riaprire i termini ovvero revocare il presente bando di offerta di lavoro per motivi di pubblico interesse.

Per informazioni e chiarimenti gli interessati possono rivolgersi a:
– Dott.ssa Sandra Motta del Comune di Suzzara – P.zza Castello, 1 – 46029 SUZZARA (MN) – tel. 0376.5131;
ssa Grazia Calvani c/o Farmacia Comunale San Biagio – V.le Europa, 4/b – 46029 SUZZARA (MN) – tel. 0376.536123.
 
Suzzara, 05 agosto ‘16
 
IL PRESIDENTE
Laerte Manfredini
 


SCARICA IL BANDO PUBBLICO COMPLETO (.PDF)
 
SCARICA IL BANDO PUBBLICO COMPLETO (.DOCX)


 


Condividi la notizia:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *